Prevenzione e trattamento della dermatite atopica

La dermatite atopica è una malattia relativamente grave e particolarmente di lunga durata che colpisce il più grande organo del corpo umano: la pelle. Le persone che soffrono di atopia possono trovare molto difficile per loro funzionare normalmente al lavoro o in privato. Ecco perché la domanda "come trattare l'atopia" è del tutto appropriata.

La dermatite atopica è una malattia di lunga durata caratterizzata da un alleviamento relativamente regolare e da un peggioramento dei sintomi. Nel corso di mesi o anni, il paziente può provare diversi tipi di trattamenti e, anche se qualcuno di essi ha successo, è molto probabile che i sintomi della dermatite atopica si ripresentino nel tempo.

Prevenzione: la chiave del successo

Combatti s eczema atopico non è certo facile e richiede un alto grado di autodisciplina. Non solo i farmaci prescritti dagli esperti, ma anche la loro routine quotidiana di cura della pelle contribuiscono ad alleviare i sintomi della malattia.

  • Non graffiarti. Piuttosto che grattarti, prova a coprire l'area pruriginosa con una benda oa premere la mano contro di essa. Nel caso dei bambini, il taglio regolare e accurato delle unghie o indossare guanti durante il sonno potrebbe aiutare.

  • Concediti una doccia o un bagno tiepidi. Gli sbalzi di temperatura non aiutano certo la pelle atopica, dovresti evitarli. Pertanto, piuttosto che una doccia fredda o calda, scegli acqua leggermente tiepida. Durante il lavaggio, utilizzare saponi senza profumi e coloranti. Tuttavia, anche questi devono essere accuratamente lavati dal corpo.

  • Mantieni la pelle idratata, idratalo almeno due volte al giorno. Usa cosmetici o una combinazione di prodotti (creme, unguenti, oli) adatti a te, ad esempio efficaci cosmetici Atoderm. Le zone colpite dall'atopia saranno più levigate, molto meno pruriginose e sensibili all'irritazione dopo il trattamento.

  • Usa un umidificatore. L'aria calda e secca della stanza può irritare la pelle sensibile e peggiorare i sintomi dell'atopia. La soluzione è un umidificatore domestico portatile, che creerà un ambiente molto più sopportabile in casa.

  • Indossa abiti freschi e ariosi. Sì, questo è anche un modo per ridurre l'irritazione della pelle. Evita tessuti e indumenti stretti e graffianti. Questo è vero tutto l'anno, non solo in inverno, quando impiliamo la maggior parte dei vestiti l'uno sull'altro. Nelle calde giornate estive, si consiglia di indossare indumenti ampi, leggeri e leggeri per evitare il più possibile la sudorazione e per consentire alla pelle di respirare liberamente.

Atopia - terapia

Nel trattamento di gravi dermatite atopica i preparati contenenti corticosteroidi possono essere applicati alle aree interessate, che sono inoltre coperte con una medicazione umida. Questa terapia si svolge in un ospedale sotto la supervisione di esperti, ma è possibile eseguirla anche a casa.

Se il trattamento locale non funziona e ricompaiono i sintomi dell'atopia, viene avviato il trattamento leggero. Questo metodo prevede l'esposizione della pelle a una quantità controllata di luce solare naturale. Tuttavia, la fototerapia può essere dannosa per la salute a lungo termine, può aumentare il rischio di cancro della pelle o causare un invecchiamento precoce della pelle. Pertanto, la sua applicazione è preceduta da un'approfondita valutazione professionale.

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.